L'Iran è una destinazione sicura per te

Nel settore del turismo, la sicurezza è una prioritá . La scelta di una destinazione sicura soprattutto in questi giorni è diventata una grande preoccupazione per tutti i viaggiatori ei turisti.

Quando si pensa innanzitutto all’Iran, nella quasi totalitá dei casi si parte da un preconcetto di Iranophobia con l’impressione che l’Iran è una destinazione non sicura poichè si trova nel Medio Oriente in un’area instabile . Non è sicuramente il caso per questo paese e siamo certi che vi troverete piacevolmente nella situzione di dover confutare tutto ció : l’Iran è sicuro, e molti viaggiatori lo descrivono anche come il “Paese più sicuro in cui sono mai stato” . Le persone sono estremamente cordiali e vi accoglieranno con le braccia aperte.

Terrorismo

Negli ultimi anni, in cui si sono esacerbati i problemi del Medio Oriente, l’Iran è sempre stato un rifugio sicuro e gli attacchi terroristici che hanno causato danni a persone sono stati sempre segnalati. L’elevato livello di sicurezza in Iran convince molti turisti stranieri a venire a visitare l’Iran e godere di un paese pacifico, sicuro e civilizzato con ricchi patrimoni naturali e culturali. Tuttavia, è consigliabile evitare di viaggiare (come precauzione) ai confini.

crimine

Poiché il crimine porta gravi sanzioni in Iran, il pericolo più probabile che si possa affrontare (oltre ad attraversare la strada) e come sempre stare attenti ai propri oggetti personali . Quindi è saggio prendere le solite precauzioni:

Nei trasporti pubblici e in luoghi turistici affollati, mantieni i tuoi oggetti di valore al sicuro (passaporto, soldi, telecamere e telefoni cellulari).

Tenere le fotocopie dei documenti più importati (passaporto, visto).

Non perdere denaro o apparecchiature costose (fotocamere).

Sicurezza stradale

Il traffico in Iran , soprattutto a Teheran è pazzo e caotico. Prestare attenzione quando si attraversano le strade; La tua presenza potrebbe essere notata, ma non sempre presa in considerazione. Inoltre, quando hai iniziato a attraversare la strada, non fare movimenti imprevedibili, come tornare indietro o iniziare a correre.

DONNA in Viaggio

L’Iran è un paese sicuro per le viaggiatrici femminili. Culturalmente molti spazi sono divisi per genere, La maggior parte dei mezzi pubblici (autobus,treni,bus) hanno spazi riservati unicamente per le donne , Tuttavia, come in qualsiasi altro paese, occhio ed attenzione nelle situazioni in cui si è sole con un uomo, ad esempio quando si utilizza il taxi durante la notte. Poiché le donne straniere potrebbero attirare l’attenzione.

Polizia e Sicurezza

Nella maggior parte delle città c’è una stazione di polizia turistica che può fornire informazioni ai viaggiatori. Nei Infopoint di solito sono presenti operatori in lingua inglese (a volte anche in italiano) per aiutarti quando è necessario.

Le varie forze di polizia operano in Iran: la polizia stradale può essere riconosciuta dai loro berretti bianchi e dalle automobili bianche con una striscia blu, polizia di sicurezza dalle loro uniformi verdi brillanti, dal berretto verde scuro e dalle auto bianche con una striscia verde. In caso di confronto con la polizia, in ogni modo, rimani sempre calmo, educato e scusato.

Il numero di emergenza è 110.